Stop ai domiciliari per i genitori di Renzi e l’ex premier torna bambino su Facebook

in politica di

Dopo la decisione dello scorso 18 febbraio da parte del GIP, vengono revocati dal tribunale del Riesame di Firenze gli arresti domiciliari per Tiziano Renzi e Laura Bovoli. I genitori dell’ex premier sono però stati interdetti da “qualsiasi attività imprenditoriale” per i prossimi 8 mesi. Matteo Renzi ha espresso la propria soddisfazione sulla sua pagina Facebook, postando una foto che lo ritrae da bambino insieme alla sua famiglia. L’immagine è accompagnata da un lungo commento: “Da rappresentante delle istituzioni confermo, a maggior ragione oggi, la mia fiducia nella giustizia italiana.”-scrive il senatore fiorentino-“Da figlio dico che sono stati i giorni più brutti della vita della nostra famiglia. Vorrei ringraziare tutti voi per le espressioni di umanità e affetto di questi giorni. E vorrei dire a mio padre e mia madre che i loro figli li abbracciano come in questa foto di tanti anni fa“. Renzi conclude il lungo post attaccando: “Aspettiamo le sentenze, quelle dei tribunali. Per adesso ce sono solo due: tutte e due condannano Marco Travaglio a pagare un risarcimento a mio padre. Vedremo in futuro. Intanto oggi il primo passo avanti. Proprio una bella giornata.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*