Lorella Cuccarini: “In Italia non si votava da 10 anni” e anche Heather Parisi le risponde

in Social di

Dopo la performance a “Otto e mezzo”, Lorella Cuccarini è finita suo malgrado in un vortice di polemiche e sfottò social. La showgirl, infatti, ospite da Lilli Gruber e in compagnia dei giornalisti Massimo Giannini e Paolo Mieli, ha sostenuto: “Io credo che esercitare la sovranità del popolo attraverso il voto popolare sia un diritto acquisito. In Italia non votavamo per le politiche da quanto? Adesso non mi ricordo veramente, ma penso da 9-10 anni“. A questo punto della trasmissione è intervenuto quindi Giannini che ha fatto notare alla Cuccarini che: “In Italia dopo 5 anni non si può non votare“. “La più amata dagli italiani” ha però tenuto il punto: “Sono sembrati 11, e gli ultimi sono stati solo rimpasti“. Ovviamente, sul web la notizia è rimbalzata diventando virale e ha attirato i commenti di tantissimi utenti, tra chi la attacca e chi la difende. Tra questi ovviamente spicca quello di Heather Parisi, sua storica rivale ballerina, che ha cinguettato un nuovo commento al veleno sul suo profilo Twitter: “E così dopo la ballerina sovranista, la ballerina “Maître à penser”. In verità sempre più “Maître” e sempre meno “penser”“.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*