Lo strano messaggio di Di Battista a Renzi su Facebook

in politica di

Ultimamente è sempre più difficile vedere confronti pubblici tra esponenti di diverse forze politiche. Ieri, invece, uno strano scontro tra Di Battista e Renzi è invece maturato su Facebook rispetto all’incontro a Parigi tra il Movimento 5 Stelle e alcune personalità dei gilet gialli. L’ex premier aveva commentato il fatto con un post sulla sua pagina pubblica, in cui accusava: “il Vicepremier della Repubblica Italiana, Di Maio, non ha partecipato al Consiglio Dei Ministri perché ha preso un aereo ed è andato a incontrare la frangia più agguerrita dei Gilet Gialli francesi.
Vogliono fare un accordo per le europee, contro Macron. Tra i teppisti e le Istituzioni, io sto sempre dalla parte delle Istituzioni. E mi stupisce che nessuno faccia notare a Di Maio che un Paese democratico come la Francia merita il rispetto del Governo Italiano, non le alleanze con i teppisti”. Tra le centinaia di commenti che hanno accompagnato la nota, spicca quindi quello di Dibba che lo apostrofa con un: ” Ei Marylin Manson di Rignano parli proprio tu di teppismo? Ma che coraggio hai? Pensavi che non avremmo saputo cosa hai combinato a Palazzo Chigi? A questo punto mi toccherà raccontarlo. Saluti e buona scomparsa”. Molti a questo punto si stanno chiedendo cosa sia stato scoperto dai pentastellati e se ci sarà un nuovo capitolo social che spieghi meglio a cosa si riferisce lo stesso Di Battista.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*