Beppe Grillo ha tradito i No Vax?

in politica di

Ho ricevuto questo appello per sostenere la scienza da parte del Professor Guido Silvestri, perché il progresso della scienza deve essere riconosciuto come un valore universale dell’umanità“. Con questo post a sorpresa Beppe Grillo ha spiazzato l’opinione pubblica sottoscrivendo il “Patto trasversale per la scienza”, promosso da Roberto Burioni e da Guido Silvestri. Nel documento si legge che: “il progresso della Scienza e’ un valore universale dell’umanità che non può essere negato o distorto per fini politici e/o elettorali“. Tra gli altri firmatari spicca, tra gli altri, l’acerrimo nemico Matteo Renzi, il quale ha sua volta ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il seguente commento: “Il professor Roberto Burioni, persona che stimo enormemente, mi ha proposto di firmare un documento sui vaccini e per la scienza. Mi ha detto: “Guarda, su questo documento forse portiamo anche Beppe Grillo. Sarebbe un grande passo in avanti, secondo me. Hai problemi nel caso a firmarlo insieme a lui?”. Certo che no. Se Grillo, i Cinque Stelle, la maggioranza abbandonano le posizioni antiscientifiche e NoVax io, da italiano, sono felice. Grazie dunque al professor Burioni per il suo servizio continuo alla causa della scienza e della dignità del nostro Paese. E grazie a tutti i ricercatori, i medici, gli scienziati. Il futuro appartiene a voi, non ai venditori di fumo”. A non gradire sono stati invece diversi followers del comico genovese che nei commenti hanno espresso in modo molto duro il loro disappunto, sentendosi traditi da una personalità che su questi temi ha sempre rivendicato una certa autonomia.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*