Manovra, Di Maio rassicura: “Il reddito di cittadinanza resta”

in politica di

La riduzione del rapporto deficit-Pil portata dal 2,4% al 2,04% non sembra aver cambiato i piani del governo giallo-verde sulla manovra finanziaria da approvare per il 2019. Almeno, questa è l’opinione di Luigi Di Maio, nonostante nei mesi scorsi sosteneva che non si sarebbe arretrati di un passo per poter garantire alcune misure, come il reddito di cittadinanza e la quota 100 per le pensioni. Il Ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro ha infatti pubblicato oggi un post in cui ribadisce che: “La trattativa va avanti, cambiano i decimali, ma non cambia la sostanza. Le misure fondamentali della manovra restano tutte: blocco dell’aumento Iva che avrebbe frenato i consumi e che da sola ci costa 12 miliardi, l’aumento delle pensioni minime e di invalidità, lo smantellamento della Riforma Fornero con quota 100, ovviamente il Reddito di Cittadinanza mantenendo invariata la platea e la somma erogata che resta 780 euro”.

https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/posts/2025026090867260?__xts__[0]=68.ARA5OuywKBq9Jdnp2YPqP3D88vETNViokRQlFLRkQEhHFL3Phr9-i1GGOQgg4cTpPm1HSbMpRTLoeJUGusM9Rnq_GtARrvyh4KjH2tQw9GK0RKz2Q2v_VJjCsjhTK-FkpuUQQJPRisHD3He6TTcV9YE48rCS2hZYOgiw6jmHzqmzmlFXhXNtoT_HB7czKxglaes6LEUyEI-yuFU1EHGOBOlSZGFkPiFbUnp0YPMrH9JNpa53DXzTmCt5-IsIPEZuWVbErFzUMQAlADPdvjvO7T98OBpwfF1dTKzllWUQXhghtJV2pDtG0VxYd8R0GKKrWvbZ0FVff5HaF3XXQksE3W9pdw&__tn__=-R

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*