Regionali sul web: Musumeci il più cercato, Cancelleri domina Facebook e Twitter. Fava batte Micari

in politica/Speciale Elezioni 2017 di

Internet riveste ormai un’importanza fondamentale per il dibattito politico, siciliano compreso, e attraverso l’analisi di tre dei principali colossi del web si possono ricavare spunti interessanti sulla diffusione che i diversi candidati e i loro contenuti hanno avuto sulla rete. I dati ci dicono che Giancarlo Cancelleri e Nello Musumeci sembrano avere nettamente più slancio, con Claudio Fava un po’ indietro. Il candidato meno attivo e con meno seguito pare invece Fabrizio Micari che potrebbe pagare questa distrazione proprio con il voto dei più giovani.

Google

Nell’ultimo mese Nello Musumeci si trova sensibilmente in vantaggio: il numero delle volte in cui è stato cercato su google dalla sicilia il nome dell’ex missino è doppio rispetto a quello di Fava e Cancelleri, triplo addirittura in confronto a Micari.

Dai primi giorni di novembre però Claudio Fava sembrerebbe avere recuperato terreno: prendendo in esame le ricerche degli utenti dal primo novembre i suoi punteggi aumentano di oltre il 30% rispetto a quelle dell’ultimo mese, mentre non si registrano significative variazioni per Cancelleri e Musumeci, mentre le ricerche su Fabrizio Micari – già non troppo frequenti – sono diminuite addirittura del 60%.

Facebook

Sul re dei social a fare da padrone è il leader regionale del Movimento: quasi 160mila fan che nell’ultima settimana hanno interagito oltre 450mila volte con Cancelleri. Segue Musumeci con oltre 61mila fan e quasi 80mila interazioni settimanali. Claudio Fava ha raccolto 25mila fan mentre Fabrizio Micari è di nuovo fanalino di coda con 20mila fan.

Twitter

Cancelleri prevale in termini di seguaci anche sul portale dei cinguettii, quello preferito da utenti e addetti ai lavori per scambiare opinioni (e invettive) politiche: con 20mila follower stacca Fava che invece ne ha collezionati oltre 9mila. Poco indietro Musumeci che ne conta oltre 6.600, mentre Micari si trova ancora una volta molto indietro nelle statistiche: solo 1342 follower per lui.

Se però consideriamo il dato più importante dell’ “influenza”, ossia dell’autorevolezza dei candidati su twitter, followerwonk ci dice che Cancelleri e Musumeci hanno la stessa “social autorithy”. Musumeci è infatti attivissimo sul social cinguettante, pubblica fino a 30 tweet alla settimana: la metà di questi vengono apprezzati e retwittati (ricondivisi cioè) dagli utenti. Cancelleri e Fava non sono così loquaci e si limitano a cinque-sei tweet alla settimana: il candidato del movimento riceve più cuoricini, il vicepresidente della commissione antimafia eccelle per numero di retweet. Per Fabrizio Micari il volume di traffico non è sufficiente a generare dati rilevanti: il candidato dem si piazza così all’ultima posizione anche sul terzo campo di questa particolare competizione politico-eterea, la cui classifica finale risulterebbe così composta:

1. Giancarlo Cancelleri

2. Nello Musumeci

3. Claudio Fava

4. Fabrizio Micari

Adesso il tempo dei tweet e dei post volge al termine e soltanto dalle urne si potrà avere il verdetto finale.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*