ismaele la vardera

Elezioni Palermo, Ismaele La Vardera finto candidato?

in cronaca/Palermo di

Pochi giorni dopo i risultati delle elezioni, la collaborazione tra l’ex iena, Ismaele La Vardera, e Francesco Benigno, conosciuto anche come Natale, si conclude “in bellezza”. Infatti, sarebbe scoppiata tra i due una rissa con intervento dei carabinieri e finale in ospedale. Benigno dice che La Vardera gli avrebbe riferito che la campagna elettorale era tutta una messa in scena per realizzare un docufilm sulle elezioni e sugli intrighi della politica.
Ma cosa è successo?
Come racconta Repubblica, tutto sarebbe nato per via di alcune riprese che i due cameramen di La Vardera stavano effettuando durante un colloquio nella sede del comitato elettorale in via Ausonia 31. A quel punto, la compagna di Benigno, infastidita per le riprese, sarebbe stata spinta dagli operatori sbattendo in una scrivania e ferendosi a una gamba. Benigno racconta di aver strappato le telecamere agli operatori, provocando un graffio a uno di questi. Trattenuto in via Ausonia dai carabinieri, Benigno racconta: “C’erano due operatori che stavano riprendendo mentre parlavamo e allora ho detto di smettere”.
In ospedale Ismaele La Vardera dice: “Non commento, spiegherò tutto nelle prossime ore. Così mi hanno consigliato gli avvocati”. Ma Benigno dice di “non averlo toccato”.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Classe 1988, nata a Palermo. Laureata in Lettere Moderne, dopo un'esperienza a Milano, studia Teorie della Comunicazione presso l'Università di Palermo. In campo universitario si è occupata con passione di ricerche antropologiche. Due grandi passioni: stare a contatto con la gente e raccontare. La collaborazione con Moralizzatore è il primo passo verso nuove avventure

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*