Tre giorni dedicati all’arte e alla cultura a Monreale per la VII edizione di “Nel segno di Guglielmo”

in Cultura/Palermo di

Tra il 19 e il 21 maggio Monreale ospiterà un evento del tutto eccezionale. Stiamo parlando della VII edizione di “Nel segno di Guglielmo“, che vedrà sfilare per le vie principali della città il Gran Corteo di Rievocazione Storica. Come raccontano gli organizzatori dell’evento, “abiti medievali e balli celtici allieteranno gli spettatori dando vita a un’atmosfera magica“.

L’evento, istituito nel 2010, è dedicato all’opera del Re Guglielmo II e vuole celebrare l’anniversario del dono che Re Guglielmo fece alla Madonna: la cattedrale di Monreale. La manifestazione, infatti, rappresenta un vero e proprio riconoscimento nei confronti del Re e della sua grande opera da parte di tutta la cittadinanza.

Ma non è finita qui. Infatti, l’associazione artistico culturale CreArt Eventi si occuperà dell’allestimento di un villaggio medievale presso il Collegio di Maria. Un incontro di arte, cultura e anche buon cibo, visto che sono previste piccole degustazioni. CreArt Eventi ci ha spiegato lo scopo dell’iniziativa:

Questa iniziativa nasce dall’intenzione di rappresentare gli antichi maestri e l’arte del fatto a mano. Il nostro obiettivo è quello di promuovere il lavoro degli artigiani siciliani e sostenere, così, il made in Sicily

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Classe 1988, nata a Palermo. Laureata in Lettere Moderne, dopo un'esperienza a Milano, studia Teorie della Comunicazione presso l'Università di Palermo. In campo universitario si è occupata con passione di ricerche antropologiche. Due grandi passioni: stare a contatto con la gente e raccontare. La collaborazione con Moralizzatore è il primo passo verso nuove avventure

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*