Al carcere dell’Ucciardone la tensione è rovente. Poliziotto picchiato da un detenuto

in cronaca di

Questa vicenda descrive il clima di tensione che c’è in questo carcere dove i poliziotti subiscono le peggiori umiliazioni che un essere umano non dovrebbe mai vivere

È con queste parole che Antonio Piazza, segretario regionale dell’Ugl polizia penitenziaria, denuncia e commenta quanto accaduto oggi fra le mura del carcere Ucciardone di Palermo per futili motivi.

L’Ugl denuncia una situazione particolarmente allarmante soprattutto all’interno della sezione dove sono ristretti i denuti condannati per reati sessuali. Il sindacalista dell’Ugl sottolinea che si tratta di ” un reparto controllato da pochissimi agenti” e chiede maggiori controlli nella gestione interna.

Dinnanzi a una situazione del genere, il personale è demotivato e stanco

All’Ucciardone riceviamo pugni da detenuti, procedimenti  disciplinari, continui richiami

Piazza infine chiede l’intervento del Provveditore,  mettendo l’accento sulle enormi difficoltà di chi giornalmente subisce episodi di violenza da parte dei detenuti. Conclude: ” il carcere dell’Ucciardone si propone di essere moderno ma di fatto è destinato ad essere una realtà difficile per le donne e gli uomini della polizia penitenziaria; ci affidiamo alla buona amministrazione del Provveditore a cui chiediamo di effettuare un’ispezione nel carcere ed accertare le difficili condizioni del carcere”.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

Classe 1988, nata a Palermo. Laureata in Lettere Moderne, dopo un'esperienza a Milano, studia Teorie della Comunicazione presso l'Università di Palermo. In campo universitario si è occupata con passione di ricerche antropologiche. Due grandi passioni: stare a contatto con la gente e raccontare. La collaborazione con Moralizzatore è il primo passo verso nuove avventure

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*